espresso

La moka delle nostre nonne…..Il Caffè della tradizione…

“Ti va un caffè?”

moka

Chi di voi non si è mai ritrovato a chiedere una cosa simile?! Non importa che sia tu o qualcun’altro a fare la domanda , l’importante è la moka ed il caffè che andrai a fare/bere: deve essere buono! Facendo un piccolo sondaggio, è uscito fuori che molte persone non sanno esattamente come usare la moka, o meglio, non riescono a fare un buon caffè utilizzando la tanto amata “macchinetta”. Da qui nasce l’idea di scrivere dei consigli su come usare al meglio la caffettiera di casa; spesso bastano davvero delle piccole attenzioni per ottenere un caffè corposo e ricco di aromi che sia addirittura migliore di quello servito al bar. Sebbene ogni moka presenti un design personalizzato e particolare, le regole d’oro per un ottimo caffè restano comunque le stesse. Fondamentale, come tutti sappiamo, quando si fa un caffè, è il caffè stesso! La qualità prima di tutto: quindi acquistate una buona miscela, consiglio quella “Espresso” Caffè Pompeii. Senza una materia prima di qualità, tutti i passaggi successivi diventerebbero inutili. Altra cosa importante, che non tutti tengono in considerazione è l’acqua, eh si, deve essere esattamente pari alla miscela utilizzata e soprattutto deve essere necessariamente fredda. Dopodiché, un secondo errore comune alla maggioranza delle persone è: schiacciare la miscela con il cucchiaino. è quasi un sacrilegio per i veri intenditori! La miscela, infatti, non deve assolutamente essere schiacciata ed anche se lo si vede fare nei bar, ricordatevi che la moka di casa ha un tipo di meccanismo diverso. Perciò riempite abbondantemente il filtro di caffè macinato ma non pressatelo mai. Ora siete pronti per mettere la moka sul fornello, il segreto è tenere il fuoco basso perché la bevanda deve venir su lentamente. Non appena la moka comincia a gorgogliare, alzate il coperchio per evitare che la condensa ricada nel bricco e togliete subito il caffè dal fuoco, al fine di estrarne solo le parti più gustose. Per finire, la parte più bella: regola fondamentale è sedersi gustando in pace la vostra tazzina di caffè. Se, invece, avete poco tempo e preferite il sapore dell’espresso, ricordate che con le nuove macchine basta una cialda per concedersi un caffè perfetto!

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *